La quota vincente

COMPARAZIONE BONUS NUOVI CLIENTI

BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
Notizie dal Mondo

Aids, Schillaci: “Casi in calo da 10 anni”

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Come ogni 1° dicembre si celebra la Giornata mondiale contro l’Aids, indetta per la prima volta nel 1988 e poi adottata negli anni da governi, organizzazioni internazionali e associazioni. Sulla lotta a questa malattia infettiva, causata dal virus dell’Hiv, è intervenuto anche il ministro della Salute, Orazio Schillaci. “I dati più recenti riportano che l’incidenza delle nuove diagnosi è in diminuzione dal 2012, con una ridfuzione più evidente dal 2018 e particolarmente accentuata negli ultimi 2 anni” ma “le limitazioni dovute alla pandemia e la paura di accedere ad alcuni servizi sanitari hanno probabilmente comportato un ritardo nella diagnosi delle infezioni da Hiv”, ha detto il ministro intevenendo al l’evento ‘Affrontare le disuguaglianze, favorire i progressi nella prevezione e nella cura dell’Hiv’.

Il ministro della Salute Orazio Schillaci presenta la campagna di comunicazione per la promozione dei vaccini

Pandemia globale, mai sottovalutare

Il ministro Schillaci ha poi sottolineato che “l’attezione internazionale è stata rivolta principalmente al Covid” ma “è doveroso non sottovalutare un’altra pandemia globale, uno dei principali problemi di salute pubblica a livello mondiale”.

Vaia: “Superare stigma”

Allo stesso evento, organizzato presso la sede di Lungotevere Ripa del ministero della Salute,  è intervenuto anche Francesco Vaia, Direttore dell’Istituto Nazionale di Malattie Infettive L. Spallanzani. “Dovremmo impegnarci di più, metterci la faccia, superare definitivamente lo stigma che ancora c’è come abbiamo fatto su monkeypox (vaiolo delle scimmie, ndr)”, ha detto Vaia secondo cui  “Il tema non è la sessualità ma l’utilizzo della sessualità”. 

Brusaferro: “Consapevolezza del rischio contro ritardi diagnosi”

Secondo Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità, “serve la consapevolezza de rischi ma anche essere consapeovli cheil Servizio sanitario nazionale è in grado di affrontare questi rischi quando si manfiestino”. Brusaferro ha sottolineato come i “dati recenti mostrano un certo ritardo nella diagnosi”. Le risposte a un problema “contenuto ma che ancora c’è”, aggiunge il presidente dell’Iss, devono arrivare anche dalla comunicazione che “il sistema è tarato per poter garantire la privacy e la gratuità dei test”.

COMPARAZIONE BONUS

Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair exchange Comparazione Bonus nuovi clienti - bet365 Comparazione Bonus nuovi clienti - pokerstars sport Comparazione Bonus nuovi clienti - better Comparazione Bonus nuovi clienti - gpòdnet Comparazione Bonus nuovi clienti - olybet Comparazione Bonus nuovi clienti - leovegas Comparazione Bonus nuovi clienti - C Play Comparazione Bonus nuovi clienti - sportitaliabet

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top