Ciclismo di #Franky

Tour de France 2019, analisi e favoriti della centoseiesima Grande Boucle! Tutti al via per il sogno giallo!

Tour de France 2019: favoriti, guida, analisi del percorso e tutti i consigli per provare la cassa insieme al B-Lab nel blog di #Franky!

Tour de France 2019, favoriti, analisi del percorso e pronostico

Pronostici ciclismo, Tour de France, blog pronostici, analisi e news di Francesco Defano – #FrankyDefa

#ColVentaglioNonSbaglio, il blog sul ciclismo a cura del nostro Francesco Defano dove trovare periodicamente analisi, favoriti, news e tutte le migliori quote relative alle corse sulle due ruote, dalle grandi classiche di un giorno ai giri di tre settimane. Scopriamo insieme il Tour de France 2019 con favoriti, analisi e pronostico.

Segui la striscia quotidiana di B-Lab LIVE! In diretta LIVE STREAMING dalle 14:00 in poi per analizzare insieme tutti gli eventi sportivi del giorno sempre sulla chat betting numero 1 in Italia www.laquotavincente.it!

Non perdere l’arrivo di tappa raccontato ogni giorno LIVE streaming a partire dalle 16.30 circa sempre su www.laquotavincente.it, con le analisi e le dritte dei nostri esperti per tentare la cassa!

Tour de France 2019, sarà ancora una volta battaglia infuocata sulle storiche strade francesi!

Quando si parla di Tour si parla della Storia stessa dell’Europa del Novecento: niente come il Tour, infatti ha da sempre rappresentato il vero e proprio termometro degli umori e delle condizioni della società civile. Dai fasti della Belle Epoque e dal periodo buio e drammatico delle due Guerre che tante vittime hanno causato tra i primi campioni delle due ruote, alla ripresa economica, al Sessantotto, agli scioperi e via dicendo: tutto è passato da qui e da queste strade. Vincere la Maillot Jaune è probabilmente il sogno più grande di ogni ciclista, è come un passaporto diretto per l’Olimpo dei campionissimi di sempre.

Partenza da Bruxelles sabato 6 luglio, e arrivo sugli Champs Élysées domenica 28. Totale di 3460 km suddivisi in 21 tappe, delle quali 7 per velocisti, 7 di alta montagna e 5 di media montagna. Chiudono il conto una cronometro a squadre di 27.6 km alla seconda tappa, una cronometro individuale di 27.2 km alla tredicesima frazione e i canonici due giorni di riposo fissati per martedì 16 e lunedì 22 luglio.

Si arriva in salita già nella sesta tappa, con il traguardo posto sui Vosgi a La Planche des Belles Filles. Quindi, una settimana esatta più tardi, ecco i Pirenei, con le scalate successive a Peyresourde, Tourmalet e Prat d’Albis. Infine, prima della passerella finale, la carovana approda sulle Alpi per le ultime tre frazioni decisive: giovedì 25 luglio ecco il tappone con Vars, Izoard e Galibier, poi il giorno successivo spazio a Madeleine, Iseran e Montée de Tignes, infine sabato 27 luglio la battaglia si sposterà su Roselend, Longefoy e Val Thorens.

Settimana 1

1. sabato 6 luglio – Bruxelles>Bruxelles

2. domenica 7 luglio – Bruxelles Palais Royal>Bruxelles Atomium (cronosquadre)

3. lunedì 8 luglio – Binche>Épernay

4. martedì 9 luglio – Reims>Nancy

5. mercoledì 10 luglio – Saint Dié des Vosges>Colmar

6. giovedì 11 luglio – Mulhouse>La Planche des Belles Filles

7. venerdì 12 luglio – Belfort>Chalon sur Saone

8. sabato 13 luglio – Macon>Saint Etienne

9. domenica 14 luglio – Saint Etienne>Brioude

10. lunedì 15 luglio – Saint Flour>Albi

RIPOSO – martedì 16 luglio

Settimana 2

11. mercoledì 17 luglio – Albi>Toulouse

12. giovedì 18 luglio – Toulouse>Bagnères de Bigorre

13. venerdì 19 luglio – Pau>Pau (crono individuale)

14. sabato 20 luglio – Tarbes>Tourmalet Barèges

15. domenica 21 luglio – Limoux>Foix Prat d’Albis

RIPOSO – lunedì 22 luglio

Settimana 3

16. martedì 23 luglio – Nimes>Nimes

17. mercoledì 24 luglio – Pont du Gard>Gap

18. giovedì 25 luglio – Embrun>Valloire

19. venerdì 26 luglio – Saint Jeanne de Maurienne>Tignes

20. sabato 27 luglio – Albertville>Val Thorens

21. domenica 28 luglio – Rambouillet>Paris Champs Élysées

 

Tour de France 2019, le quote

Classifica generale

BERNAL 3.25

THOMAS 3.75

FUGLSANG 7.00

A. YATES 13.00

PORTE 16.00

QUINTANA 16.00

PINOT 19.00

LANDA 23.00

KRUIJSWIJK 23.00

MAS 26.00

NIBALI 26.00

BARDET 26.00

URAN 31.00

POELS 36.00

BUCHMANN 51.00

Classifica a punti

SAGAN 1.50

GROENEWEGEN 5.50

VIVIANI 5.50

MATTHEWS 8.00

EWAN 17.00

KRISTOFF 21.00

ALAPHILIPPE 23.00

VAN AERT 26.00

TRENTIN 51.00

Classifica scalatori

ALAPHILIPPE 2.50

BARGUIL 6.00

CICCONE 10.00

LANDA 10.00

BERNAL 12.00

DE GENDT 14.00

ARU 20.00

NIBALI 20.00

A. YATES 20.00

FUGLSANG 20.00

QUINTANA 20.00

THOMAS 25.00

S. YATES 25.00

VALVERDE 25.00

PINOT 25.00

Classifica giovani

BERNAL 1.44

MAS 3.50

GAUDU 13.00

BENOOT 15.00

DE PLUS 26.00

SCHACHMANN 34.00

CICCONE 41.00

 

Tour de France 2019, i pronostici

Maglia gialla

Sarebbe stato il favorito numero uno per un Giro corso forse non a livelli eccelsi, ma la frattura della clavicola gli impedito di partecipare. È tornato alla grande con la vittoria del Giro di Svizzera, e adesso non può che essere il favoritissimo anche per quanto riguarda il Tour: stiamo ovviamente parlando di Egan Bernal, il gioiellino colombiano che affiancherà il campione uscente Geraint Thomas con i gradi teorici di co-capitano. L’uscita di scena di Froome è stata un brutto colpo, ma ugualmente il Team Ineos si presenta ai nastri di partenza con le qualità per dominare la corsa dall’inizio alla fine. Al servizio dei due capitani troviamo infatti corridori come Poels, Kwiatkowski, Moscon, che sarebbero prime donne in qualsiasi altra formazione.

La forma che Bernal ha messo in mostra in Svizzera ha fatto stropicciare gli occhi: se non sovverranno cali di sorta le possibilità che sia lui l’uomo da battere sono davvero alte, anche perché Thomas proviene da una caduta che non ha portato gravi conseguenze, ma ha comunque intralciato la marcia di avvicinamento al Tour. In salita un Bernal così ha pochi rivali, dunque ci sentiamo di indicare lui come prima scelta, e anche le quote lo confermano visto il recente crollo.

Gli sfidanti

Tantissimi i rivali, ma i nomi che indichiamo come outsider sono quelli di Adam Yates (che in mancanza dell’influenza patita al Delfinato avrebbe quasi certamente vinto), di Mikel Landa (in gran forma già al Giro, dove però da capitano dovette inchinarsi alle dinamiche della strada e lavorare per un Carapaz che si era trovato in maglia rosa un po’ per caso; chissà che adesso il destino non gliene renda merito delineando una situazione simile a suo favore nonostante il primo capitano sia sulla carta Quintana), e di Rigobert Uran, sempre affidabile su questi terreni e supportato da una discreta squadra. Le quotone degli ultimi due permettono un tentativo, magari anche per il podio.

Discorso a parte per Vincenzo Nibali, che, dopo un bel secondo posto al Giro, ufficialmente partecipa senza intenzioni particolarmente bellicose. Ovvio che lo Squalo non prenda mai parte a una gara solamente per onor di firma, ma verosimilmente ci sono corridori che hanno preparato l’appuntamento meglio di lui. Vista la quota alta si può al limite provare per lui un piazzamento (nei dieci per una quota contenuta o perché no anche nei cinque per una quota decisamente superiore, sul podio per un colpaccio), oppure una possibile maglia a pois, che al Tour ha un grande valore, e conseguenti vittorie di tappa da valutare cammin facendo.

Anche Fabio Aru sarà al via, e gli addetti ai lavori lo danno in forma come non gli capitava da tempo. Discreta la sua figura in Svizzera, chissà che anche per lui non esca un piazzamento nei dieci o magari qualcosa di più.

Maglia verde

Per quanto riguarda la classifica a punti, come sempre questo sembrerebbe terreno di caccia esclusivamente riservato a Sagan. Occhio alle volate pure, dove Groenewegen non dovrebbe avere rivali, mentre anche il nostro Viviani, tornato a vincere in Svizzera, è in crescita. Chi pare in un momento poco felice è Matthews, attenzione a puntare su di lui. Il nome a sorpresa che bisogna provare è senza dubbio quello di Van Aert, ultimamente semplicemente straordinario su tutti i terreni.

Maglia a pois e maglia bianca

Come al solito molto difficile fare valutazioni sulla classifica scalatori, che è bene monitorare in corso d’opera. Favoritissimo Alaphilippe campione uscente, seguito da un Barguil, vincitore nel 2017, che ha recentemente riscattato con la vittoria del campionato nazionale un periodo avaro di soddisfazioni. Occhio alla “Poiana di Chieti” Giulio Ciccone, fresco vincitore dell’equivalente classifica al Giro, anche se il suo prevalente compito potrebbe essere affiancare Mollema in supporto al capitano Porte. Attenzione, come detto, anche a Nibali e magari Aru, mentre sono da tenere in considerazione anche Simon Yates e Alejandro Valverde. Possibile sorpresa Lilian Calmejane a quota folle. Infine, per quanto riguarda la classifica giovani, a meno di intoppi di vario genere appare difficile che Bernal possa farsela sfuggire.

 

Seguite i nostri LIVE per non perdere nemmeno un consiglio e una dritta sul Giro 102!

 

Dettagli evento Tour de France

DATA: sabato 6 luglio-domenica 28 luglio 2019

PARTENZA: Bruxelles

ARRIVO: Parigi

LUNGHEZZA TOTALE PERCORSO: 3460 km

 

NUOVO CODICE DI BENVENUTO DEDICATO AI NUOVI ISCRITTI SU BETFAIR!! CLICCA QUI PER APPROFITTARE DELL’OFFERTA ESCLUSIVA!!

 

CLICCA QUI PER SCOPRIRE IL BONUS DI BENVENUTO E ANCHE TUTTE LE OPPORTUNITA’ DI GOLDBET PER I FOLLOWER DELLA QUOTA VINCENTE

 

NON OFFRIAMO UNA GUIDA TV, SE VUOI VEDERE IL TOUR DE FRANCE IN TV PROBABILMENTE LA TROVERAI NEI CANALI PIÙ IMPORTANTI COME RAI SPORT, SKY SPORT, BIKE CHANNEL, RAI INTERNAZIONALE, SKY GO ITALIA, SKY ITALIA, EUROSPORT, FOX SPORTS, SPORTITALIA, PREMIUM CALCIO, DAZN, ECC.

B-Lab LIVE! Appuntamenti fissi per la presentazione di tutto il palinsesto della giornata con Tour de France 2019 favoriti, Serie A, Serie B, Premier League, Bundesliga, Ligue 1, LaLiga, Eredivisie, Serie C, Ligue 2, Eerste Divisie, Primeira Liga, Championship, Argentina Superliga e ancora tutte le gare dei campionati europei e sudamericani.

Dal Lunedì al Venerdì dalle 14:00 alle 15:00 su Sportitalia, canale 60 del digitale terrestre e 225 di SKY Sport.

SPECIALE “PRONOSTICANDO” dalle 15:00 alle 16:00 con gli approfondimenti degli esperti sulle partite del giorno in diretta Live Streaming nella chat betting numero 1 in Italia sempre su www.laquotavincente.it e anche sulla pagina ufficiale FacebookTwitter e Youtube.

Sabato SPECIALE WEEKEND dalle 11.30 alle 12:30 in diretta Streaming e in TV su Sportitalia.

Domenica SPECIALE BLab LIVE dalle 20:00 alle 20:30 in diretta Streaming e in TV su 7 GOLD.

…ogni evento LIVE come: anticipi, posticipi, Champions League, Europa League, turni infrasettimanali lo potrai seguire su 7 GOLD… STAY TUNED!

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! e B-Lab Sport © 2013-2018 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top