La quota vincente

COMPARAZIONE BONUS NUOVI CLIENTI

BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
Notizie dal Mondo

Calcio, “il Mondiale ‘spacca’ la stagione”: la rabbia di Klopp contro la Fifa

champions-league-pronostico-liverpool-ajax-probabili-formazioni-quote
Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

In oltre un secolo di calcio in Europa, mai c’era stata una stagione come quella che sta per iniziare. La decisione della Fifa di far disputare la Coppa del Mondo in Qatar a novembre e dicembre per evitare il caldo del deserto spaccherà in due i campionati nazionali e le coppe europee in un modo che non si era mai visto se non in caso di eventi drammatici come la guerra o la pandemia. Di conseguenza, l’insolita stagione europea 2022-23 inizia prima del solito, costringerà i giocatori a più partite infrasettimanali e si concluderà con la finale di Champions League il 10 giugno 2023. A testimoniare l’eccezionalità della cosa, solo una volta si è andati oltre, con la finale inaugurale della Coppa dei Campioni giocata il 13 giugno 1956. L’intermezzo del Mondiale costringerà i campionati nazionali a fare lunghe pause, dalle sei settimane nella Premier League inglese alle 8 della Serie A, fino ai tre mesi di stop in Austria dove la Coppa del Mondo si aggiunge alla consueta pausa invernale. Lo stop nelle settimane di punta dal punto di vista commerciale è stato accettato con riluttanza dai campionati e dai club europei nel 2015, quando la Fifa ha deciso di spostare il suo evento principale fuori dal consueto periodo di giugno-luglio che fa parte del normale calendario del calcio.

Qatar 2022, la presentazione del logo

A giugno, d’altronde, le temperature giornaliere a Doha salgono regolarmente sopra i 41°C e raramente scendono sotto i 30°C durante la notte. Sarà una Coppa del Mondo emozionante per 32 squadre, quasi tre milioni di tifosi negli stadi e le decine di migliaia di dipendenti, volontari e media di cui ha bisogno un torneo importante. La necessità di modificare il programma era chiara fin dal 2010, quando il Comitato esecutivo della Fifa (poi travolgo dagli scandali di corruzione) ha votato per il Qatar come paese ospitante della prima Coppa del Mondo in Medio Oriente. In Inverno le temperature dovrebbero stabilizzarsi intorno a 26-32°C all’ora delle partite. Si giocherà sempre dopo le 18.00. Tuttavia sarà una Coppa del Mondo più breve del solito, con 64 partite in soli 28 giorni, quattro giorni in meno rispetto al 2018. Ciò è stato imposto alla FIFA dai campionati europei che si sono rifiutati di rinunciare a un prezioso fine settimana in più a novembre. La maggior parte dei club europei giocherà nel weekend del 12-13 novembre appena otto giorni prima dell’inizio della Coppa del Mondo. Per completare il torneo in tempo, gli organizzatori della Coppa del Mondo hanno dovuto programmare quattro partite al giorno invece di tre per i primi due turni della fase a gironi. Ciò offre agli spettatori una maratona televisiva e ai giocatori il minimo indispensabile di tre giorni di riposo tra le partite.

Jurgen Klopp in panchina

Una squadra sorteggiata nel Gruppo G o H ai Mondiali, come Brasile e Portogallo, dovrà giocare sette partite in soli 25 giorni per vincere il Mondiale. Un autentico tour de force, anche se almeno avranno qualche giorno in più per prepararsi. L’Olanda aprirà il torneo contro il Senegal il 21 novembre, dando il via a un programma serrato per i suoi giocatori che giocano in Inghilterra, come il difensore del Liverpool Virgil Van Dijk. Un Mondiale che arriva dopo un programma di Champions League a dir poco compatto, con tutti e sei i turni dei gironi che si giocheranno tra il 6 settembre e il 2 novembre per finire la fase a gironi cinque settimane prima del solito. Non a caso oggi, proprio l’allenatore del Liverpool Jurgen Klopp è tornato a tuonare contro questa situazione. “Tutti sanno che non è giusto, ma nessuno ne parla abbastanza. Qualcosa deve cambiare”, ha detto. “Dovremmo parlarne correttamente e dire a Fifa, Uefa, Premier League, Fa, basta: iniziamo a parlarci. La parte più importante del calcio sono i giocatori. Ognuno ha i propri interessi e questo non rende le cose più facili e questo Mondiale arriva nel momento sbagliato per il motivo sbagliato”, ha aggiunto Klopp. Il sindacato internazionale dei calciatori FIFPRO vede dei rischi per la salute dei calciatori. “L’aumento della congestione delle partite causato dalla mancata collaborazione dei vari organizzatori non è utile per salvaguardare la salute e le prestazioni dei giocatori”, ha affermato la FIFPRO in una dichiarazione all’Associated Press.

Inoltre il calcio europeo, ancora in fase di ripresa dalla pandemia, perderà settimane di alto valore commerciale tra novembre e dicembre a causa della riprogrammazione, con più partite giocate durante i meno redditizi mesi estivi. “Le tariffe di vendita per gli abbonamenti alla pay-TV sono più basse in estate”, ha detto all’AP Jacco Swart, amministratore delegato delle European Leagues. Ha anche notato che agosto è il periodo delle vacanze in gran parte dell’Europa meridionale, quindi la presenza allo stadio potrebbe essere inferiore. Il presidente della Serie A Lorenzo Casini nelle scorse settimane ha avvertito che un iniziare il campionato il 13 agosto sarà complicato a causa del caldo opprimente. In Italia e Spagna, le partite di massima serie non inizieranno prima delle 17.00 fino a settembre. Ciò vuol dire che non ci saranno partite all’ora di pranzo, orario adatto alle tv in Asia. L’Italia purtroppo avrà un problema in più, come Austria e Turchia, vale a dire la mancata presenza della nazionale ai Mondiali che potrebbe significare minor seguito e minori introiti commerciali legati al calcio.

COMPARAZIONE BONUS

Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair exchange Comparazione Bonus nuovi clienti - bet365 Comparazione Bonus nuovi clienti - pokerstars sport Comparazione Bonus nuovi clienti - better Comparazione Bonus nuovi clienti - gpòdnet Comparazione Bonus nuovi clienti - olibet Comparazione Bonus nuovi clienti - snai Comparazione Bonus nuovi clienti - C Play Comparazione Bonus nuovi clienti - stars casino Comparazione Bonus nuovi clienti - sportitaliabet

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top