La quota vincente
Calcio

Campionato Portoghese
Porto pronto a spodestare il Benfica

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Lisbona contro Oporto, aquile contro draghi, trentatré titoli vinti contro ventisette, stiamo parlando dell’O Clàssico, di Benfica – Porto. Una rivalità storica, tra quelle più calde d’Europa, pronta a scrivere un nuovo capitolo nella Primeira Liga 2014/2015. Lo scorso campionato fu un trionfo biancorosso con gli uomini di Jorge Jesus campioni di Portogallo con tredici punti di vantaggio sugli eterni rivali, terzi. Uno scotto troppo duro da pagare per il Porto, obbligato a reagire e riprendersi quello scettro che ha stretto tra le mani per sette volte negli ultimi dieci campionati. Il nuovo corso ha il volto di Julen Lopetegui, una scelta che ha suscitato qualche perplessità. Il cv del tecnico spagnolo vanta ottimi risultati con le nazionali Under spagnole, vedi l’Europeo Under21 vinto nel 2013, ma non ha grande esperienza alla guida di squadre di club. Per rendergli il compito più semplice gli uomini di mercato si sono scatenati: Casemiro dal Real, Adrian dall’Atletico, il tunisino Brahimi dal Granada, Martis Indi dal Feyenoord e Tello dal Barcellona. In uscita Fernando al City e, solo a livello di cassa, Iturbe riscattato dal Verona per poi essere ceduto alla Roma. Ben diverso il mercato del Benfica che ha fatto registrare alcuni addii eccellenti, da Markovic al Liverpool, passando per Oblak all’Atletico, Garay allo Zenit, fino ad Andre Gomes al Valencia e la fine del prestito di Siqueira. Per sostituirli ecco Benito, Cesar, Dawidowicz, Luis Felipe, Talisca, Victor Andrade e Derley. Qualcuno potrebbe chiedersi: «Chi???». Giovani, molti proveniente dal Brasile in attesa che i colpi Julio Cesar e Bradley diventino realtà. I quotisti cosa dicono? Porto favorito.

[better_feeds proceeding=”Benfica – Fc Porto” description=”Testa a testa”]16991816,16991815[/better_feeds]

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top