La quota vincente

COMPARAZIONE BONUS NUOVI CLIENTI

BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
SPORT&NEWS

Coronavirus, la mappa dei campionati sospesi tra Europa e resto del Mondo. Positivo Jorge Jesus, anche il Brasile dice stop

coronavirus-campionati-rinviati-porte-chiuse-dove-si-gioca-mondo
Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Coronavirus campionati sospesi

Coronavirus campionati  sospesi. Ecco la mappa dei campionati di calcio Europei e mondiali nei quali sono state prese decisioni in merito all’emergenza coronavirus.

Positivo il tecnico del Flamengo, si ferma il Brasile

Jorge Jesus, tecnico del Flamengo ex di Benfica e Sporting, è risultato positivo al Covid-19 in seguito ai test effettuati dal club. Il primo positivo era stato il vicepresidente del club, e la società aveva così deciso di monitorare tutti i tesserati. Nel frattempo le varie federazioni regionali, compresa quella di Rio, hanno disposto il blocco dei campionati.

Ancora rinvii e blocco dei campionati

Coronavirus campionati sospesi. Fermati anche i campionati in Algeria, Serbia, Malesia, Egitto, Marocco, Aruba, Tunisia, Mauritania, Emirati Arabi, Vietnam, Sudafrica, Albania, Ungheria e Arabia Saudita. Anche la Russia uno degli ultimi Paesi europei a giocare, ha ufficialmente sospeso il campionato, e la stessa cosa è successa nelle ultime ore in Argentina.

Gli ultimi rinvii in giro per il mondo

Coronavirus campionati sospesi. Nelle ultime ore altri rinvii in giro per il mondo: stoppati nelle ultime ore altri campionato tra Europa e resto del mondo: Colombia, Giamaica, Messico, Ecuador, Paraguay, Uruguay, Islanda e Svezia. In precedenza fuori dall’Europa era stato anche fermato il campionato di calcio degli Usa, la MLS.

Bundesliga e Bundesliga2: c’è il rinvio

Alla fine anche la Germania ha fermato i propri campionati di calcio. Dopo 3.Liga, Regionalliga e serie inferiori sono stati fermati anche i campionati di Bundesliga e Bundesliga2 nella giornata di venerdì 13 marzo 2020.

Lunedì prossimo, 16 marzo 2020, l’assemblea generale dei club professionisti sospenderà poi ulteriormente le attività fino al 2 aprile, compresi i match internazionali. Tra le motivazioni che, alla fine, hanno convinto i tedeschi le ultime informazioni sui contagi anche relativi ai calciatori tra Hannover e Norimberga.

La federazione tedesca ha confermato anche di voler terminare la stagione entro l’estate, ad ogni costo.

Inghilterra: campionato sospeso, è ufficiale

Arriva anche l’ufficialità, sospeso anche i campionati inglesi di ogni categoria fino al 4 aprile. Lo ha comunicato la federazione inglese attraverso i suoi canali ufficiali.

Portogallo, c’è il rinvio

I campionati nazionali di Liga NOS e LigaPro sono stati sospesi a tempo indeterminato. La decisione della Liga Portugal è stata presa dopo un incontro tra il Consiglio Direttivo dell’organizzazione con AMEF e il Comitato dei calendari permanenti, che è stato accompagnato dai rispettivi medici dei club e che ha portato a ulteriori misure.

Ligue 1 e Ligue 2 Francia rinviate

Ufficiale anche il rinvio dei campionati di Ligue 1 e Ligue 2 della Francia, lo ha comunicato  Noel Le Graet, presidente della FFF in una nota. “Di conseguenza, desidero annunciare stasera la sospensione di tutte le attività e competizioni gestite dalla Federazione, dalle sue leghe e dai suoi distretti, su tutto il territorio, quindi tutti i campionati dilettanti maschili e femminili, di tutte le categorie di età, i vari tornei e raduni, i corsi di formazione e l’attività delle scuole di calcio saranno sospese da domani venerdì 13 marzo e fino a nuovo avviso. Riprenderanno non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno”.

Irlanda: rinvio ufficiale

Ufficialmente rinviate tutte le gare dei campionati irlandesi fino al 29 marzo compreso. Lo ha comunicato ufficialmente la La Federcalcio irlandese in seguito alle direttive del governo, del dipartimento della sanità e della UEFA.

Russia, porte aperte con limitazioni

Si gioca a porte aperte in Russia nella Premier League del Paese ma con alcune limitazioni sul numero dei tifosi soprattutto nella zona di Mosca, limite di pubblico a 5000 persone.

Polonia, tutto rinviato

Campionato fermo fino al termine di marzo, alla fine anche la federazione polacca ha deciso di rinviare tutto.

Champions ed Europa League: rinvio ufficiale

Ufficialmente rinviate Champions ed Europa League per l’emergenza CoronaVirus. “Alla luce degli sviluppi sulla diffusione del Covid-19 in Europa – si legge nel comunicato ufficiale – e delle relative decisioni prese da diversi governi, tutte le partite delle competizioni UEFA per club in programma la prossima settimana vengono posticipate”. Sia la Champions del 17 e del 18 marzo che l’Europa League del 19, ma anche la Youth League del 17 e 18 marzo. Rinviati anche i sorteggi del 20 marzo. Martedì in una riunione sarà deciso il futuro delle competizioni Uefa.

Retromarcia Belgio: tutto rinviato

In poche ore il Belgio è passato dal “Si gioca a porte aperte” al “Rinvio del campionato fino al 3 aprile”. Nel mezzo un comunicato un cui aveva “Chiuso le porte”.

Bundesliga a porte chiuse

A porte chiuse anche il campionato tedesco per il momento le gare della prossima giornata di Bundesliga e Bundesliga 2. Sky Deutschland ha annunciato che le partite verranno trasmesse in chiaro.

Eredivisie rinviata

Tutto rinviato fino al 31 marzo, ufficiale. Inizialmente erano state rinviate solo le gare della regione del Brabante settentrionale tra Eredivisie ed Eerste Divisie, poi la decisione più drastica.

Liga rinviata, Real in quarantena

Ufficiale lo stop della Liga spagnola per due settimane. Il Real Madrid, tra l’altro ha trovato positivo un giocatore della propria squadra di basket, motivo per cui sono finiti in quarantena tutti i componenti del team e anche l’intera squadra di calcio con staff e dipendenti delle strutture sportive alla Ciudad Real Madrid.

Sport italiano fermo fino al 3 aprile

Le nuove misure di sicurezza decise dal governo inquadrano tutto il territorio italiano come “zona protetta”. Di conseguenza sono vietati tutti gli assembramenti e raduni in luoghi pubblici e aperti al pubblico.

I cittadini su tutto il territorio nazionale possono muoversi solo per “comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o spostamenti per motivi di salute”.

Fondamentale mantenere sempre la distanza di sicurezza di almeno un metro.

Tutti i campionati sportivi italiani si fermano fino al 3 aprile, al momento prosegue regolarmente l’impegno delle italiane in coppa.

Coronavirus serie A, i possibili scenari

A questo punto i vertici del calcio italiano dovranno decidere come muoversi: le opzioni sul tavolo potrebbero essere sostanzialmente tre:

  • prolungare la durata del campionato, auspicando lo slittamento di Euro 2020 probabilmente alla prossima estate
  • stilare un calendario alternativo per portare comunque a compimento la stagione in corso entro i tempi previsti (magari eliminando alcune giornate)
  • interrompere qui la stagione 2019/20, ma in tal caso emergerebbero seri problemi riguardanti i verdetti finali, con alcuni titoli che potrebbero essere non assegnati

Austria e Svizzera: campionati sospesi

Sospesi i campionati di Austria e Svizzera per l’emergenza coronavirus.

Grecia: campionato sospeso

Sospeso anche il campionato greco che, in un primo momento sembrava destinato a giocare a porte chiuse.

Ungheria e Bulgaria: porte chiuse

Porte chiuse anche per i campionati di Ungheria e Bulgaria.

Ucraina, Bielorussia, Turchia e Kazakistan: si gioca

Nessuna sospensione, per il momento, tra Ucraina, Turchia, Bielorussia e Kazakistan.

Lettonia, Lituania, Estonia: la situazione dei Baltici

Rimanendo nei Paesi del vecchio blocco sovietico dopo un lungo dibattito i campionati sono stati sospesi ma con tempistiche diversi. La Meistrilliga estone fino al primo maggio, l’A Lyga lituana fino al 27 marzo e la Virsliga lettone fino al 13 marzo.

Albania, Georgia e Romania: rinvio

Niente calcio invece, almeno per il momento, tra Georgia, Albania e Romania.

Serbia e Slovenia: si gioca regolarmente

Nei Balcani continuano invece i campionati di Serbia e Slovenia

Bosnia e Macedonia: gare rinviate

Campionati sospesi, rimanendo nelle repubbliche dell’ex Jugoslavia, tra Bosnia e Macedonia.

Croazia: avanti a porte chiuse

Porte chiuse per il campionato di Serie A della Croazia e per l’Ekstraklasa della Polonia

Cipro, Galles, Irlanda del Nord, Malta: si gioca

Per il momento si prosegue senza limitazioni nella First Division di Cipro e tra Galles, Irlanda del Nord e Malta.

Lussemburgo, San Marino: tutto sospeso

Campionati rinviati nei piccoli Paesi di Lussemburgo e San Marino.

Norvegia e Danimarca: non si gioca

Il campionato della Danimarca è stato sospeso, posticipato anche l’inizio dell’Eliteserien norvegese che sarebbe dovuta iniziare il 4 aprile.

Svezia e Islanda: rinviate le coppe

Islanda e Svezia, che devono ancora iniziare i propri campionati nazionali, hanno però rinviato le gare di coppa.

Repubblica Ceca e Slovacchia: tutto rinviato

Campionati rinviati sia in Repubblica Ceca che in Repubblica Slovacca per l’emergenza coronavirus.

B-Lab LIVE! Appuntamenti fissi per la presentazione di tutto il palinsesto della giornata con Serie A, Serie B, quindi Premier League, anche Bundesliga, Ligue 1, ancora LaLiga, Eredivisie, Serie C quindi, Ligue 2, Eerste Divisie, Primeira Liga, poi Championship, infine Argentina Superliga e poi le gare dei campionati europei e anche sudamericani.

SPECIALE “STREAMING NON STOP” dalle 14:00 alle 18:00 con gli approfondimenti degli esperti sulle partite del giorno in diretta Live Streaming nella chat numero 1 in Italia sempre su www.blablive.com e anche sulla pagina ufficiale Facebook, anche Twitter e infine Instagram.

13 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

COMPARAZIONE BONUS

Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair Comparazione Bonus nuovi clienti - bet365 Comparazione Bonus nuovi clienti - lottomatica Comparazione Bonus nuovi clienti - pokerstars sport Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair exchange Comparazione Bonus nuovi clienti - fantasyteam Comparazione Bonus nuovi clienti - sportitaliabet

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top