La quota vincente

COMPARAZIONE BONUS NUOVI CLIENTI

BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
Notizie dal Mondo

Draghi conferma impegno mitigazione bollette. Gentiloni, “Avanti su transizione”

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Il premier Mario Draghi conferma l’impegno del governo a mitigare l’aumento dei prezzi delle bollette dell’energia. E lo fa riferendo al Parlamento del prossimo consiglio Ue, che avrà al centro della discussione anche la necessità di un coordinamento europeo su come affrontare in particolare lo sprint del gas sul mercato internazionale, che tanti problemi sta causando all’Europa e all’Italia. Sul fronte europeo netto il messaggio del commissario agli Affari economici Ue Paolo Gentiloni che vede in questo passaggio un “test cruciale”: il punto però è andare avanti con la lotta ai cambiamenti climatici, anzi accelerare sulla transizione ecologica, immaginando una spinta in più anche dalla finanza ‘verde’.

Intanto il Documento programmatico di bilancio (Dpb) un’indicazione, del ‘contenimento’ delle bollette che intende il presidente del consiglio, la offre: le misure dedicate al contrasto dei rincari delle bollette, per sostenere le famiglie e supportare la ripresa economica, superano di poco i 2 miliardi per il 2022, pari allo 0,11% del Pil. Nel Documento, tra l’altro, trova spazio anche una revisione dei sussidi ambientalmente dannosi, in grado di liberare risorse che andranno al taglio degli oneri per le attività produttive.

“Negli ultimi mesi, abbiamo assistito a un forte aumento del costo del gas e dell’elettricità – osserva Draghi – questi rincari sono dovuti principalmente ai movimenti dei prezzi sui mercati internazionali. Il governo si è impegnato a contenere il rincaro delle bollette”. Alle misure già prese – quelle di giugno scorso (con 1,2 miliardi), e quelle di poche settimane fa (con più di 3 miliardi) – dovranno necessariamente seguirne altre di lungo periodo per migliorare la sicurezza degli approvvigionamenti e prevenire un’eccessiva volatilità dei prezzi”.

Il capitolo viene letto costantemente dall’Ue. E Gentiloni mette in guardia sul da farsi: “Come si reagisce è un test cruciale per la transizione climatica”. La risposta però la offre lui stesso: bisogna andare avanti e accelerare sulla transizione ecologica. Il ragionamento dell’ex premier puntella alcuni paletti: il primo sulla necessità di “condividere a livello europeo”; poi quello sulla protezione per “le fasce più vulnerabili, e sull’accelerazione del contributo che le rinnovabili possono fornire all’elettricità. Solo così saremo in grado di fronteggiare la transizione ecologica”. Questo booster verso la decarbonizzazione del modello economico, la presidente della commissione Europea Ursula von der Leyen lo vede nellaimminente Cop26, il vertice mondiale delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici in programma a novembre: “Sarà il momento per il mondo intero di accelerare l’azione. L’Ue porterà a Glasgow il più alto livello di ambizione”. Un anticipo dei negoziati della Cop26 lo si avrà al G20, come annuncia Draghi facendo presente che a Roma ci si occuperà di lotta ai cambiamenti climatici, pandemia, sostegno alla ripresa globale. E, “in particolare anticiperemo alcune delle negoziazioni che si terranno alla Cop26.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

COMPARAZIONE BONUS

Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair Comparazione Bonus nuovi clienti - bet365 Comparazione Bonus nuovi clienti - lottomatica Comparazione Bonus nuovi clienti - snai Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair exchange Comparazione Bonus nuovi clienti - fantasyteam Comparazione Bonus nuovi clienti - sportitaliabet

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top