La quota vincente

COMPARAZIONE BONUS NUOVI CLIENTI

BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
Notizie dal Mondo

Euforia Jacobs, trascina l’atletica in tv e punta al Mondiale

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Riposo e terapie. Ma soprattutto la mano sul cuore al momento dell’inno di Mameli (“il più bello del mondo”), che risuona sul gradino più alto del podio della medal plaza nel cuore dell’Olympiapark. Marcell Jacobs si gode l’oro europeo nei 100 metri – primo a riuscirci dopo il trionfo di Pietro Mennea a Praga 1978 – in una giornata all’insegna del relax e delle celebrazioni. Perché il 9”95 con cui ha battuto la concorrenza nel panorama del Vecchio Continente ha il sapore della riscossa e del riscatto dopo la delusione per non esser riuscito ad essere competitivo al Mondiale di Eugene. Il problema muscolare rimediato a ridosso della batteria, chiusa in 10”04, non ha permesso alla freccia di Desenzano del Garda di poter disputare la semifinale. Lo sprinter nato a El Paso ha recuperato in extremis per l’appuntamento di Monaco ma anche in finale è stato condizionato da una contrattura al polpaccio, da monitorare e da gestire in vista dei prossimi impegni. A cominciare dalla staffetta 4×100, le cui batterie sono in programma venerdì mattina, che il neo campione europeo è determinato a disputare da protagonista. “Ci arriviamo da campioni olimpici, l’obiettivo è correre la finale e dare il massimo”, ha raccontato al Tg3 il velocista azzurro, che punta anche a “incrementare nel resto della stagione questo tempo che ancora non mi soddisfa fino in fondo”. Prima di tutto, però, va tutelata l’integrità fisica del poliziotto 27enne, che dopo le vicissitudini di un anno travagliato guarda alla stagione che verrà auspicando soprattutto di “star bene, mi sono reso conto che è la cosa più importante”.

L’obiettivo dichiarato è quello del Mondiale di Budapest del 2023, in programma dal 19 al 27 agosto. “Mi manca solo una medaglia adesso, fortunatamente l’anno prossimo abbiamo la possibilità di portarla a casa – ha evidenziato dopo il successo in Germania – L’importante è star bene l’anno prossimo”. Dopo l’oro olimpico, quello europeo e quello indoor nei 60 metri, il titolo iridato è infatti l’unico vuoto da colmare nel palmares di Jacobs. Anche la stampa estera ha celebrato il trionfo del velocista bresciano. “E’ rimasto l’uomo da battere”, sentenza in Inghilterra il ‘The Guardian’, che sottolinea come l’azzurro in finale sia riuscito “a tenere a bada” i britannici Hughes e Azu. In Germania la prestazione dell’azzurro viene definita “l’affermazione del favorito” mentre in Francia il quotidiano francese ‘L’Equipe’ associa la medaglia d’oro di Monaco 2022 al record europeo stabilito lo scorso anno a Tokyo (9″80). “Il suo stato di forma a Monaco era un punto di domanda ma già prima della finale aveva dato una prima risposta vincendo la sua semifinale in 10 secondi”, sottolinea il giornale transalpino. In Italia la performance di Jacobs ha catturato oltre un milione e mezzo di spettatori davanti alla tv.

La diretta della sessione serale di atletica, trasmessa da Rai2, ha infatti vinto la prima serata televisiva, facendo segnare dalle 21.18 alle 23.04 uno share del 12:48%, calamitando l’attenzione di una media di 1.654.000 spettatori. Il picco d’ascolto è stato toccato alle 22.21, in coincidenza con la finale dei 100 metri: 18,20%, dopo essere stato a lungo oltre la soglia del 17%. Si chiama effetto Jacobs.

COMPARAZIONE BONUS

Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair exchange Comparazione Bonus nuovi clienti - bet365 Comparazione Bonus nuovi clienti - pokerstars sport Comparazione Bonus nuovi clienti - better Comparazione Bonus nuovi clienti - gpòdnet Comparazione Bonus nuovi clienti - olibet Comparazione Bonus nuovi clienti - snai Comparazione Bonus nuovi clienti - C Play Comparazione Bonus nuovi clienti - stars casino Comparazione Bonus nuovi clienti - sportitaliabet

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top