La quota vincente

COMPARAZIONE BONUS NUOVI CLIENTI

BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
Notizie dal Mondo

Gas, Eni, doppio conto in euro e rubli per pagare le forniture russe

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Eni rompe gli indugi e a pochi giorni dal termine per i pagamenti delle forniture di gas russo annuncia di aver aperto due conti presso Gazprombank, in euro e in rubli, per onorare gli impegni. Una decisione, sottolinea il gruppo energetico italiano, presa in accordo con le autorità italiane e in linea con il quadro delle sanzioni varate dalla Ue. Ma proprio da Bruxelles poche ore prima dell’annuncio di Eni un portavoce della Commissione europea aveva ribadito che “aprire un conto nella valuta non prevista dal contratto, violerebbe le sanzioni. I nostri orientamenti non sono cambiati questa settimana”. Pertanto, “aprire un secondo conto in rubli violerebbe le sanzioni.” e potrebbe portare a procedure di infrazione. Aggiunge il portavoce “Quello che stiamo dicendo è che le compagnie devono pagare le consegne nella valuta prevista dal contratto, ogni cosa che va oltre viola le sanzioni. Quindi, se hai un contratto con Gazprom per un pagamento in euro, ricevi una fattura in rubli e paghi in rubli non stai rispettando il contratto. Quando acquisti qualcosa i soldi vanno al fornitori, che cosa fa il fornitore con quei soldi è una sua prerogativa”, ha aggiunto riferendosi alla conversione in rubli effettuata poi dalla Banca centrale russa. Eni si dice comunque certa di muoversi nel solco indicato dalla Ue e in una nota spiega di aver avviato l’apertura dei conti in euro e in rubli presso Gazprombank “in via cautelativa” e che questo passaggio avviene su base temporanea. E aggiunge che “la fatturazione e il relativo versamento da parte di Eni continueranno a essere eseguiti in euro, così come contrattualmente previsto; che le attività operative di conversione della valuta da euro a rubli saranno svolte da un apposito clearing agent operativo presso la Borsa di Mosca entro 48 ore dall’accredito e senza coinvolgimento della Banca Centrale Russa; e che nel caso di ritardi o impossibilità tecniche nel completare la conversione nei tempi previsti non ci saranno impatti sulle forniture”. Dall’altro lato, assicura la compagnia, “l’esecuzione dei pagamenti con queste modalità non riscontra al momento nessun divieto europeo che incida in maniera diretta sulla possibilità di eseguire le operazioni. Se la nuova procedura appare quindi neutrale in termini di costi e rischi, non incompatibile con il quadro sanzionatorio in vigore e con adempimento che avviene al momento del trasferimento degli euro, un mancato pagamento esporrebbe Eni sia al rischio di violazione dell’obbligo di dar corso in buona fede ad eventuali richieste contrattuali di Gazprom Export, sia al rischio per Eni di inadempimento dei propri impegni di vendita con i clienti a valle in caso di interruzione delle forniture”.Ora si attende di capire l’eventuale reazione della Commissione Ue, anche se Eni sottolinea di aver preso questa decisione in accordo con le istituzioni italiane e “nel pieno rispetto dell’attuale quadro sanzionatorio internazionale”. 

COMPARAZIONE BONUS

Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair Comparazione Bonus nuovi clienti - bet365 Comparazione Bonus nuovi clienti - stars casino Comparazione Bonus nuovi clienti - snai Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair exchange Comparazione Bonus nuovi clienti - pokerstars sport Comparazione Bonus nuovi clienti - lottomatica Comparazione Bonus nuovi clienti - sportitaliabet Comparazione Bonus nuovi clienti - C Play

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top