La quota vincente
Notizie dal Mondo

Gregoretti, si allontana rinvio voto Salvini. Casellati difende autonomia Gasparri

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

La conferenza dei capigruppo del Senato non arriva a una soluzione sul caso Gregoretti. Dopo oltre due ore di riunione, durante la quale la maggioranza ha insistito affinché la giunta si adegui allo stop dal 20 al 24 gennaio, è stato chiesto alla titolare di Palazzo Madama, Elisabetta Alberti Casellati, un ulteriore approfondimento con il presidente Maurizio Gasparri, affinché la riunione del 20 gennaio, convocata per il voto su Matteo Salvini, venga rinviata. Una lunga discussione che insomma ha portato a un nulla di fatto e che ha visto la presidente più volte sottolineare l’autonomia decisionale del senatore azzurro in merito ai lavori. Si allontana quindi la possibilità di far slittare la riunione a dopo le elezioni regionali del 26 gennaio, con un esito già scritto: Salvini andrà a processo con l’accusa di sequestro di persona per aver bloccato lo sbarco sulle coste italiane dei 131 naufraghi, ospiti sulla nave militare.

Stamattina l’aula del Senato è convocata alle 9.30 e con molta probabilità si proseguirà la discussione, senza però arrivare a un voto. Ventilata l’ipotesi che si convochi la Giunta del Regolamento, per verificare se l’organismo parlamentare debba o meno rispettare lo stop dei lavori in vista delle elezioni regionali. Al netto di colpi di scena, quindi, con una Giunta del Regolamento – lamentano dalla maggioranza – che non rispetta la rappresentanza dei gruppi di maggioranza, il voto sul processo a Salvini ci sarà lunedì a partire dalle 17 a Sant’Ivo alla Sapienza. Il parere di Gasparri di respingere l’autorizzazione a procedere avanzata dal Tribunale di Catania sarà bocciata, fornendo così materiale propagandistico all’ex ministro dell’interno in vista del voto in Emilia Romagna e Calabria.

Il leader della Lega, però, non molla e ieri è tornato ad attaccare i giallorossi: “Gente senza onore e senza dignità. Mi aspetto che decidano, pro o contro, colpevole o innocente, assolto o condannato ma decidano. Si prendano la responsabilità di decidere e di dire agli italiani se Salvini deve andare a processo perché è un criminale o se da ministro ha difeso i confini e la sicurezza del suo Paese. E’ incredibile e imbarazzante questo atteggiamento del Partito democratico”. E come da copione il Carroccio si stringe attorno al suo Capitano, difendendo il voto del 20 gennaio: “Non c’è nessuna ragione per non votare. I componenti della commissione antimafia in missione a New York da venerdì pomeriggio non hanno alcun impegno istituzionale. Impegni e visite personali non sono inclusi nei compiti della missione. Non c’è dunque alcun impedimento e possono tornare in tempo per la votazione di lunedì”.

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top