La quota vincente
Notizie dal Mondo

Isl, Sjostrom e Ledecky illuminano Indianapolis: Centurions quarti

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Parla soprattutto al femminile la seconda e ultima giornata della tappa inaugurale dell’International Swimming League, la prima lega professionistica a squadre del mondo del nuoto. All’Indiana University Natatorium  si laureano a pieno voti Sarah Sjostrom e Katie Ledecky, protagoniste assolute nella piscina di Indianapolis. La prima, capace di vincere tanto la gara d’apertura di sabato (100 farfalla) quanto quella di domenica (100 stile), senza dimenticare la ciliegina sulla torta della skin race, è stata eletta MVP (saranno 55,5 i punti complessivi alla fine) del primo appuntamento dei sei complessivi in programma tra Usa ed Europa – prima delle finali di Las Vegas – e ha trascinato, al pari di Chad Le Clos e Florent Manadou, gli Energy Standard al primo posto provvisorio in classifica (539 punti), davanti ai Cali Condors (457 punti). La seconda, spinta dal pubblico a stelle e strisce, è andata vicinissima (ad appena 8 centesimi) dal realizzare il nuovo record del mondo in vasca corta nei 400 stile, nuotando in 3’54″’06. Tanto per ricordare che Isl è divertimento, ma non solo, quando in vasca ci sono tutte le stelle del nuoto.

Nel gioco di luci e musiche che contraddistingue la nuova competizione a tappe il momento più emozionante è arrivato senza dubbio in coda allo show di due ore, con le spettacolari skin races, le gare sui 50 metri stile libero a eliminazione, disputate in un tripudio di urla e incitamenti, provenienti dalle tribune e da box dei quattro team. Da otto a quattro, da quattro a due, il tutto nel giro di pochi minuti, con un solo vincitore. E, in questo caso, un dominio assoluto degli Energy Standard, tiranni del format con i trionfi di Sjostrom e Manaudou e i compagni Heemskerk e Proud come ‘guardaspalle’.  Se Energy Standard e Cali Condors hanno fatto ancora gara a parte, gli Aqua Centurions hanno fallito l’assalto al terzo posto dei DC Trident, che con i trionfi di Katie Ledecky e Zane Grothe nei 400 stile hanno scavato un solco che il team italiano, con base a Roma, non è più riuscito a recuperare, fermandosi al quarto posto con 300.5 punti, a 30 lunghezze esatte dalla formazione statunitense. Tra una settimana, a spingere la squadra di matrice italiana, ci sarà anche il pubblico di Napoli, che ospiterà la prossima tappa della lega. Isl non si ferma. Il grande nuoto neanche.

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top