La quota vincente
Notizie dal Mondo

Juve nel destino: Morata nuova freccia per l’attacco di Pirlo

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

La Juventus riabbraccia Alvaro Morata. L’attaccante spagnolo ritrova la maglia bianconera quattro anni dopo un addio doloroso, solo perchè il Real Madrid esercitò una clausola di recompra dopo le due ottime annate trascorse sotto la Mole con tanto di gol all’andata e al ritorno in Champions League contro la squadra proprietaria del suo cartellino. Torino e la Juventus erano entrati nel cuore dell’attaccante spagnolo, arrivato come un giovane di belle speranze e ripartito come campione affermato. “Ovunque mi troverò mi sentirò sempre uno juventino e potrò dire orgoglioso e ad alta voce che ho indossato la maglia della Juventus e di essere stato campione con questa squadra”, scrisse in un commovente post sui social nel 2016. Parole sincere, anche perchè nella città sabauda Morata aveva trovato l’amore, la moglie Alice Campello oggi madre di due gemelli e in attesa di un terzo figlio. Insomma la Juve e Torino erano proprio nel destino di Alvaro, sbarcato poco dopo la mezzanotte di martedì a Caselle per effettuare la mattina le visite mediche di rito al J Medical.

Se tutto andrà come previsto, Morata già mercoledì sarà a disposizione di Andrea Pirlo e domenica sera potrebbe anche già essere protagonista all’Olimpico nel posticipo contro la Roma. Una corsa contro il tempo quella della Juventus per mettere a disposizione del suo allenatore un centravanti da affiancare a Cristiano Ronaldo e a Paulo Dybala quando questi sarà tornato a disposizione dall’infortunio. Proprio la Joya oggi, attraverso i social, ha celebrato il ritorno di Morata: “Che bello riaverti qui”, è il messaggio dall’argentino che ha postato in una storia su Instagram una foto insieme allo spagnolo, durante un’esultanza per un gol. Oltre a Dybala, gli unici rimasti della Juventus che lo spagnolo lasciò nel 2016 sono i veterani Buffon, Bonucci e Chiellini oltre ovviamente a Pirlo ma in un’altra veste.

Per riportare Morata in Italia, la Juventus ha imbastito con l’Atletico Madrid un’operazione complessa con un prestito oneroso da 10 milioni, un altro possibile sempre da 10 e un riscatto fissato a 35. In totale sono 55 milioni per un giocatore di 27 anni, 7 in meno di Edin Dzeko e 6 di Luis Suarez. Un giocatore che conosce bene l’ambiente, che non avrà difficoltà ad ambientarsi e che darà a Pirlo la possibilità di studiare più soluzioni per l’attacco della Juventus. Il centravanti spagnolo, come sottolineò in tempi non sospetti il suo ex tecnico Max Allegri, è capace di giocare sia come prima punta in un tridente che come attaccante in un modulo a due. All’occorrenza può anche fare l’esterno d’attacco. Insomma, una duttilità che sulla carta potrebbe adattarsi perfettamente alle caratteristiche di Ronaldo e Dybala. Almeno così spera Pirlo…

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top