La quota vincente

COMPARAZIONE BONUS NUOVI CLIENTI

BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
Notizie dal Mondo

Palermo, in video studenti Dl sicurezza accostato a leggi razziali. Prof sospesa

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Una professoressa di italiano, Rosa Maria Dell’Aria, docente nell’istituto industriale Vittorio Emanuele di Palermo è stata sospesa dall’insegnamento dall’ufficio scolastico provinciale. Per chi ha emesso il provvedimento la docente non avrebbe vigilato sull’operato dei suoi studenti che nella giornata della memoria avevano presentato un video in cui si accostavano le leggi razziali del 1938 al decreto sicurezza del ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Il 27 gennaio in aula magna c’è stata una “normale attività didattica: sono stati accolti dei ragazzi che avevano fatto dei lavori, a quanto pare i ragazzi facendo ricerche su internet hanno trovato delle comparazioni con un periodo precedente ad oggi e hanno fatto una specie di riscontro: ‘prima c’era questo, oggi c’è quest’altro. Ed era in riferimento alle leggi razziali e al decreto sicurezza. Forse qualcosa è sfuggito di mano, perché non era un intervento fatto in classe, ma pubblico e la professoressa non è potuta intervenire dicendo che il paragone era inopportuno”, ha detto Giuseppe Castrogiovanni, vicepreside dell’Istituto Vittorio Emanuele, in un video di repubblica.it.

Una sanzione disciplinare esagerata? “Come docenti non abbiamo voluto assumere un giudizio nei confronti delle determinazioni dell’ufficio scolastico: le abbiamo rispettate. Mi auguro che tutto si risolva nel più breve tempo possibile. La abbiamo vista sconvolta, ma sempre col suo ruolo professionale, distinto, tranquillo”, risponde Castrogiovanni.

“Pensavamo non fosse successo nulla – spiega Castrogiovanni in un altro video pubblicato da Corriere.it – era un intervento, quello di presentare dei lavori di ragazzi, consigliato anche dal ministero sulla Shoah. Non abbiamo ritenuto che ci fossero i presupposti di quanto accaduto. La professoressa, sospesa dal servizio, ha avuto la nostra solidarietà. Lei è serena, ma le dispiace che tutto questo sia accaduto. Non è piacevole a fine carriera per una docente preparata avere un provvedimento. Ma non entro nel merito perché c’è in atto un provvedimento. Rispetto la professoressa, ha sempre avuto un contegno sereno, i ragazzi hanno un ottimo rapporto con lei”.

La sospensione della professoressa di Palermo è scattata a seguito di un’ispezione che è arrivata dopo un post sui social: “Salvini-Conte-Di Maio? Come il reich di Hitler, peggio dei nazisti. Succede a Palermo, dove una prof per la giornata della Memoria ha obbligato dei 14enni a dire che Salvini è come Hitler perché stermina i migranti. Al Miur hanno qualcosa da dire?”, aveva scritto Claudio Perconte, militante di estrema destra, attivo su siti estremisti e sui social. La sottosegretaria leghista ai Beni culturali Lucia Borgonzoni era intervenuta su Facebook informando di avere avvisato chi di dovere della vicenda.

COMPARAZIONE BONUS

Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair exchange Comparazione Bonus nuovi clienti - bet365 Comparazione Bonus nuovi clienti - pokerstars sport Comparazione Bonus nuovi clienti - better Comparazione Bonus nuovi clienti - gpòdnet Comparazione Bonus nuovi clienti - olybet Comparazione Bonus nuovi clienti - snai Comparazione Bonus nuovi clienti - C Play Comparazione Bonus nuovi clienti - sportitaliabet

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top