La quota vincente

COMPARAZIONE BONUS NUOVI CLIENTI

BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
Notizie dal Mondo

Pil, rivista al rialzo stima Def: +3,3% nel 2022

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Si è conclusa dopo meno di un’ora intorno alle 17:30 di oggi, 28 settembre, la riunione del Consiglio dei ministri che ha approvato la nota di aggiornamento al Def. È stata rivista al rialzo la stima tendenziale sulla crescita del Pil in Italia nel 2022: dal 3,1% previsto ad aprile, la Nadef è passata al 3,3%. Il dato viene rivisto, viene spiegato, grazie alla crescita superiore al previsto registrata nel primo semestre e pur scontando una lieve flessione del Pil nella seconda metà dell’anno.

Non altrettanto buone le previsioni per il 2023: secondo le nuove stime, la crescita il prossimo anno sarà solo dello 0,6%, un forte ribasso dal 2,4% precedente. 

Nel 2023 deficit al 3,4% del Pil

Per il 2022 si stima un rapporto deficit/Pil del 5,1%, un livello inferiore all’obiettivo programmatico del 5,6% definito nel Def e in netto calo dal 7,1% registrato nel 2021. Un’ulteriore decrescita è prevista il prossimo anno: 3,4% contro il 3,9% posto come obiettivo ad aprile. Anche il rapporto debito/PIL è previsto in netta discesa quest’anno, al 145,4% dal 150,3% del 2021, con un ulteriore sentiero di calo negli anni a seguire fino ad arrivare al 139,3% nel 2025.

Nella prefazione alla Nadef il ministro dell’Economia Daniele Franco ha scritto che “si continua a prevedere che il tasso di inflazione cominci a scendere entro la fine di quest’anno” e precisato: “Le prospettive economiche appaiono, tuttavia, meno favorevoli. Nei mesi estivi si sono registrati un peggioramento della fiducia delle imprese e una flessione di diversi indicatori congiunturali, tra cui l’indice della produzione industriale. L’economia globale e l’economia europea sono in marcato rallentamento“. I segnali di possibile inversione del ciclo economico espansivo sono ascrivibili a due ordini di fattori, ha spiegato: “Il primo è l’aumento dei prezzi dell’energia, dovuto non solo alla ripresa della domanda mondiale, ma anche e soprattutto alla politica di razionamento delle forniture di gas naturale all’Europa intrapresa dalla Russia già l’anno scorso e poi inasprita dopo l’aggressione all’Ucraina, anche in risposta alle sanzioni dell’Unione europea”.”La seconda causa di rallentamento della crescita globale, strettamente legata alla prima, è l’aumento del tasso di inflazione“, ha aggiunto. E concluso: “Il rialzo dei tassi rende più complesse le prospettive economiche, anche per via della rapidità con cui è stato attuato. Avrà un impatto depressivo sull’attività economica e sui mercati immobiliari“.

COMPARAZIONE BONUS

Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair exchange Comparazione Bonus nuovi clienti - bet365 Comparazione Bonus nuovi clienti - pokerstars sport Comparazione Bonus nuovi clienti - better Comparazione Bonus nuovi clienti - gpòdnet Comparazione Bonus nuovi clienti - olybet Comparazione Bonus nuovi clienti - snai Comparazione Bonus nuovi clienti - C Play Comparazione Bonus nuovi clienti - sportitaliabet

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top