La quota vincente
Notizie dal Mondo

Spagna, la crudele macellazione dei cavalli: il video choc

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Picchiati con un bastone per accedere all’area di macellazione, costretti ad assistere alla fine dei propri compagni, storditi in modo sommario, sgozzati e lasciati dissanguare fino alla morte. È il triste destino riservato ogni anno a migliaia di cavalli macellati in Spagna per soddisfare la sempre più crescente richiesta di carne equina. Lo denuncia Animal Equality, l’organizzazione internazionale per la protezione degli animali allevati a scopo alimentare. Grazie a una inchiesta realizzata insieme al fotoreporter Aitor Garmendia tra novembre 2023 e maggio 2024 all’interno di un macello di cavalli in Spagna, Animal Equality racconta con un video scioccante l’inutile e prolungata sofferenza alla quale vengono sottoposti questi animali, che restano pienamente coscienti mentre vengono macellati e muoiono dissanguati. La Spagna è il maggiore produttore di carne equina dell’Unione Europea e la esporta soprattutto in Paesi come l’Italia, dove il consumo di carne equina è il più elevato d’Europa: ogni anno, solo in Italia, vengono uccisi nei macelli oltre 25.000 cavalli. Dalla Spagna, ogni anno, il nostro Paese importa inoltre migliaia di cavalli rinchiusi nei camion e trasportati per lunghe distanze, diretti verso i macelli italiani. Questi animali sono così costretti a trascorrere ore in camion sovraffollati, subendo lesioni, spesso sviluppando febbre da trasporto, perdita di peso, stanchezza e disidratazione. Secondo lo studio Welfare and health of horses transported for slaughter within the European Union, condotto nel 2011 da veterinari delle università di Cambridge, il 37% dei cavalli esaminati in Europa è stato giudicato non idoneo al trasporto ai sensi del Regolamento (CE) n.1/2005 del Consiglio e nessuna delle spedizioni è risultata conforme sia alla regolarità dei veicoli che alla salute degli animali, con una media di 6 cavalli per spedizione con lesioni acute. “La nostra nuova inchiesta fa luce su un sistema di macellazione brutale e diffuso in tutto il mondo che ha come vittime esseri senzienti considerati da molti, in Italia e non solo, animali da compagnia. Eppure, come abbiamo denunciato, anche nel nostro Paese il sistema di controlli non è sufficiente a garantire la tutela dei cavalli uccisi a scopo alimentare” ha detto Matteo Cupi, Vicepresidente di Animal Equality Europa.

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top