La quota vincente
Notizie dal Mondo

Inter-Verona, Conte: “Nessuno sfogo. Mi fido dei miei ragazzi”

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Antonio Conte torna sulle dichiarazioni dopo il ko in Champions con il Dortmund. “Voi lo vedete come sfogo, ma non è così. La mia è stata una maniera costruttiva per ribadire alcuni concetti e cercare di capire dove si è commesso qualche errore. Senza additare nessuno e mettendomi io per primo dentro questa situazione” ha spiegato il tecnico nerazzurro nella conferenza stampa prima della sfida interna di campionato contro il Verona in in programma sabato alle 18 a San Siro. “Sono stato chiamato qui per cambiare i giri del motore dell’Inter degli ultimi 9 anni. Ogni cosa che faccio la faccio per essere migliorare la situazione perché siamo l’Inter. I dirigenti stessi riconoscono che alcune situazioni potevano essere risolte prima”. 

“Da parte mia c’è da alzare l’asticella e non trovare alibi. L’Inter deve tornare ad alti obiettivi. Se sbaglio mi dispiace per qualcuno. Ma in tutto c’è sempre una strategia”, ha aggiunto Conte. “Le scelte di mercato si fanno sempre in collaborazione con il club sapendo quello che si può fare e non fare. L’unica recriminazione è che quando abbiamo programmato la rosa non abbiamo messo in preventivo situazioni che potevano accadere. A livello numerico – confessa – siamo stati superficiali e qualcosina l’abbiamo pagata. Con il Dortmund con qualche rotazione in piu nelle partite precedenti potevamo avere qualche possibilità in più. La sconfitta ha cambiato le percentuali per il passaggio del turno. L’unica strada è quella è fare due vittorie”.

Brutte notizie giungono dell’infermeria nerazzurra: di nuovo un problema muscolare per Stefano Sensi. “Quando affronti due competizioni così importanti l’infortunio lo devi mettere in preventivo. Perciò dobbiamo essere bravi in futuro ad ovviare a questa situazione. Preoccupato? Il gruppo si sta riducendo ai minimi termini, ma ho grande fiducia in loro, mi stanno dando l’anima vedo in questo gruppo margini di miglioramento”.

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top