La quota vincente

COMPARAZIONE BONUS NUOVI CLIENTI

BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
Notizie dal Mondo

Andrea Dainese trionfa a Reggio Emilia, primo successo italiano al Giro d’Italia 2022

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Finalmente Italia. Il primo successo azzurro al Giro d’Italia 2022 arriva al traguardo di Reggio Emilia, epilogo dell’undicesima tappa. Ed è un trionfo a sorpresa: lo firma Alberto Dainese, con una strepitosa volata che beffa tutti i big. Il 24enne veneto del Team Dsm ha preceduto un Fernando Gaviria (Uae Team Emirates), già pronto ed esultare dopo aver dominato fino agli ultimi venti metri, terzo Simone Consonni (Cofidis). A seguire l’uomo che aveva lanciato la volata insieme al colombiano, Arnaud Démare (Groupama-FDJ). Quinto Caleb Ewan (Lotto Soudal) davanti a Mark Cavendish (Quick-Step Alpha Vinyl Team). Nella top ten di giornata anche Sacha Modolo (Bardiani CSF Faizanè), ottavo. Giornata dunque indimenticabile per Dainese, al primo successo in carriera al Giro: “Non ci credo ancora”, ha commentato al traguardo della città nel Tricolore. “Una vittoria di peso, sono due anni che corro, sono super contento di essere il primo italiano a vincere in questa edizione”.

Il veneto ha sorpreso tutti con una grande rimonta negli ultimi metri: “E’ stato speciale avere Bardet come ultimo uomo, fino all’ultima curva mi ha portato in decima posizione. Ero intruppato nel gruppo, poi sono riuscito a uscire negli ultimi trenta metri e a passare Gaviria”, ha aggiunto. Juan Pedro López (Trek-Segafredo) resta al comando della classifica generale: per lo spagnolo, sono otto i giorni in maglia rosa. Tutto come previsto, anche se le emozioni, in quella che doveva essere la classica frazione interlocutoria considerati i 203 km pianeggianti e la mancanza di gran premi della montagna, non sono mancate. A prendersi inizialmente la scena sono stati Filippo Tagliani della Drone Hopper Androni e Luca Rastelli della Bardiani CSF Faizané, partiti all’attacco e arrivati a toccare i 5′ di vantaggio. Il duo è stato raggiunto dopo un centinaio di km. Il primo a sfilare al traguardo volante di San Giovanni in Persiceto è stato Richard Carapaz, che ha guadagnato i 3 secondi di abbuono: l’ecuadoriano della Ineos Grenadiers è secondo nella generale a 12″ da Lopez. Poi ci ha provato, ai -70 km, il belga Dries De Bondt (Alpecin Fenix), con un acuto solitario durato fino ai 1500 metri dal traguardo.

“Ho visto che Carapaz stava andando alla ricerca di secondi allo sprint intermedio ma sono conscio di non essere veloce come lui, quindi non potevo fare nulla per contrastarlo”, ha commentato Lopez. “Sono comunque contento di tenere la maglia rosa almeno un altro giorno. I miei compagni di squadra hanno fatto uno splendido lavoro, mi hanno sempre indicato cosa fare. Ci sono stati dei momenti difficili durante la tappa, ma grazie al mio team li ho passati senza problemi”, ha aggiunto lo spagnolo. Al via oggi non c’era lo sfortunato Biniam Girmay, vincitore della tappa di ieri: l’eritreo è stato infatti costretto al ritiro a causa del problema all’occhio sinistro accusato ieri, quando nel celebrare il successo di Jesi è stato colpito dal tappo dello spumante. Domani è in programma la dodicesima tappa, 204 km da Parma a Genova.

COMPARAZIONE BONUS

Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair Comparazione Bonus nuovi clienti - bet365 Comparazione Bonus nuovi clienti - stars casino Comparazione Bonus nuovi clienti - snai Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair exchange Comparazione Bonus nuovi clienti - pokerstars sport Comparazione Bonus nuovi clienti - lottomatica Comparazione Bonus nuovi clienti - sportitaliabet Comparazione Bonus nuovi clienti - C Play

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top