La quota vincente

COMPARAZIONE BONUS NUOVI CLIENTI

BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
Notizie dal Mondo

Britney Spears, a difenderla c’è l’ex Kevin Federline

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati
C’è un nuovo capitolo nella lunga e difficile storia dei presunti abusi subiti da Britney Spears per mano di suo padre (e tutore legale) da ormai 13 anni. Per la prima volta a rompere il silenzio è stato l’ex marito della pop star e padre dei suoi 2 figli, Kevin Federline.
 
Il 43enne ha parlato attraverso il suo avvocato Mark Vincent Kaplan dopo che Britney Spears in tribunale aveva fatto un appello affinché le fosse restituita la libertà, puntando il dito su suo padre Jamie, accusato di pesanti abusi.
 

Britney Spears con il marito Kevin Federline

Il legale di Federline ha spiegato che Kevin è a favore della fine della tutela, ovviamente se questo non rappresenta un pericolo per i suoi ragazzi: Sean Preston, 15 anni, e Jayden, 14.

 
“Kevin supporta qualsiasi sia la cosa migliore per Britney. Non importa che la tutela abbia avuto degli effetti positivi se poi ha anche degli effetti deleteri sulla sua salute mentale. Quindi lui vuole solamente la migliore soluzione per lei e per i suoi figli quando la vanno a trovare. Kevin pensa che per i suoi figli sia importante che la madre sia felice e in salute. Se la cosa migliore è la fine della tutela, è fantastico”, ha affermato l’avvocato.

Britney Spears vuole essere libera

Il legale ha aggiunto: “Kevin vuole che Britney sia una persona felice perché questo la renderebbe una madre felice. Sappiamo tutti, da quello che è emerso, che lei è sotto grande pressione. E a volte le persone sotto pressione non prendono le stesse decisioni che prenderebbero se fossero completamente libere. Se lei fosse in grado di gestirsi al meglio autonomamente e potesse farlo anche con i suoi figli quando sono con lei, per Kevin non ci sono problemi che la tutela venga meno. Kevin vuole che quando i suoi figli sono con la madre, che adorano, tutto sia stabile e in sicurezza”.
 
Infine il legale ha concluso: “Ricordiamo che quando la tutela di Britney è iniziata, i bambini erano piccolissimi. Ora parliamo di due sani, intelligenti ragazzi di 14 e 15 anni in grado di capire da soli se c’è qualcosa che non gli piace. Inoltre sono in grado di esprimersi con Kevin e con Britney. Quindi questa è un’ulteriore protezione che non esisteva quando è stata imposta la tutela”.

COMPARAZIONE BONUS

Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair exchange Comparazione Bonus nuovi clienti - bet365 Comparazione Bonus nuovi clienti - pokerstars sport Comparazione Bonus nuovi clienti - better Comparazione Bonus nuovi clienti - gpòdnet Comparazione Bonus nuovi clienti - olibet Comparazione Bonus nuovi clienti - snai Comparazione Bonus nuovi clienti - C Play Comparazione Bonus nuovi clienti - stars casino Comparazione Bonus nuovi clienti - sportitaliabet

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top