La quota vincente

COMPARAZIONE BONUS NUOVI CLIENTI

BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
Notizie dal Mondo

Ucraina: nuovi raid russi, Zelensky nel Donbass

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Un aeroporto russo è tornato ad essere colpito da un attacco effettuato con un drone. Dopo gli attacchi avvenuti lunedì contro gli areoporti militari nelle regioni di Saratov e Ryazan, è stato l’aeroporto nella regione russa di Kursk ad essere preso di mira. Come riferito dal governatore locale Roman Starovoit, l’attacco non ha provocato vittime, ma ha colpito un serbatoio di stoccaggio del petrolio che ha preso fuoco.

Pronta la replica di Mosca, che ha accusato l’Ucraina per questi attacchi e ha assicurato di voler “prendere provvedimenti”. Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha affermato che gli “attacchi terroristici del regime ucraino” sul territorio russo sono “un fattore di pericolo” e che la Russia “prenderà le misure necessarie”. Accuse nei confronti di Kiev sono arrivate anche dai filorussi presenti a Donetsk. Il sindaco dell’amministrazione istituita da Mosca, Alexei Kulemzin, ha denunciato la morte di “almeno sei persone”, a seguito di un bombardamento effettuato dalle forze armate ucraine.

Secca anche la reazione da parte degli Stati Uniti, che hanno ribadito di non aver “fornito” a Kiev armi “per colpire al di fuori dal suo territorio”, ma solamente per difendersi dall’aggressione russa. Lo ha riferito nel corso di un briefing il portavoce del dipartimento di Stato, Ned Price, commentando le accuse russe all’Ucraina, riguardo all’attacco all’aeroporto di Kursk

Sul fronte ucraino, dopo gli attacchi su larga scala effettuati dalle forze russe lunedì, continuano i problemi legati al fabbisogno energetico. “Ci vorranno ancora alcuni giorni per riportare la produzione di elettricità al livello precedente all’attacco missilistico del 5 dicembre”, ha riferito l’operatore Ukrenergo. Il primo ministro ucraino, Denys Shmyhal, ha spiegato che dopo gli attacchi il sistema energetico rimane in deficit del 19% sul consumo previsto. Shmyhal ha poi affermato che negli ultimi mesi il 35% delle infrastrutture chiave per le reti di collegamento è stato danneggiato dagli attacchi russi e che il 70% di queste infrastrutture è stato colpito più volte. L’emergenza resta alta, tanto che il ministero della Salute ucraino ha chiesto alle autorità regionali di prendere in considerazione la sospensione di interventi chirurgici e ricoveri non essenziali a causa dei blackout elettrici causati dagli attacchi missilistici russi. Il Ministero della Salute ha poi comunicato di aver sviluppato un algoritmo di azione per consentire alle strutture ospedaliere di prepararsi e rispondere a potenziali interruzioni della fornitura di energia, acqua e riscaldamento.

Emergenza anche per le infrastrutture civili, che continuano ad essere colpite dalle forze russe. A Kherson un uomo è morto dopo che le truppe di Mosca hanno colpito l’edificio che ospita gli uffici del servizio idrico. I razzi russi sono caduti anche nel Donetsk, dove sono state danneggiate diverse abitazioni e anche una scuola. Missili russi anche su Kryvyi Rih, dove è stata colpita un’infrastruttura industriale.

Intanto il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha effettuato una visita a sorpresa nel Donbass. Come riferito dall’ufficio presidenziale, Zelensky ha deciso di effettuare un viaggio ‘di lavoro’ nella regione di Donetsk, per incontrare i militari in prima linea. “Credo che la prossima volta ci incontreremo in una Donetsk che sarà ucraina così come Luhansk e sono sicuro anche in Crimea”, ha poi scritto Zelensky sul suo canale Telegram. Nella sua visita il leader ucraino si è fermato anche nella regione di Kharkiv per fare visiti a medici, infermieri e soldati feriti in un ospedale militare.

COMPARAZIONE BONUS

Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair exchange Comparazione Bonus nuovi clienti - bet365 Comparazione Bonus nuovi clienti - pokerstars sport Comparazione Bonus nuovi clienti - better Comparazione Bonus nuovi clienti - gpòdnet Comparazione Bonus nuovi clienti - olybet Comparazione Bonus nuovi clienti - leovegas Comparazione Bonus nuovi clienti - C Play Comparazione Bonus nuovi clienti - sportitaliabet

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top