La quota vincente

COMPARAZIONE BONUS NUOVI CLIENTI

BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
BLabSport di  B Lab Live! Comparazione BONUS
Notizie dal Mondo

Al via iòl Festival di Cannes, premiere con Final Cut e Zelensky collegato a sorpresa

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Dopo un’edizione 2020 cancellata e una edizione ridimensionata lo scorso anno, martedì il Festival di Cannes ha risteso il tappeto rosso per quello che gli organizzatori sperano sarà un ritorno al grande spettacolo in Costa Azzurra. Star formalmente vestite come Eva Longoria hanno sfilato sul famoso tappeto rosso di Cannes martedì prima dell’apertura del 75° Festival e della premiere della commedia di zombi di Michel Hazanavicius ‘Final Cut’. Nei successivi 12 giorni, 21 film si contenderanno il prestigioso premio principale del festival, la Palma d’Oro, mentre una manciata di titoli hollywoodiani di alto profilo tra cui ‘Top Gun: Maverick’, ‘Elvis’ e ‘Three Thousand Years of Longing’ verranno lanciati proprio a Cannes. Dopo che l’anno scorso ha richiesto regolari test per Covid-19 e mascherine nei cinema – e nessun bacio sul tappeto rosso – Cannes ha in gran parte eliminato i protocolli pandemici. Le mascherine sono consigliate all’interno ma sono indossate raramente. “Quest’anno tutti volevano venire a Cannes”, ha detto Thierry Fremaux, direttore artistico del festival, prima dell’apertura. Tutti volevano incontrarsi di nuovo”, ha aggiunto. L’edizione di Cannes di quest’anno è iniziata ufficialmente martedì sera con una cerimonia di apertura a cui si è collegato a sorpresa il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky e che ha preceduto la prima di ‘Final Cut’, ribattezzato dal suo titolo originale, ‘Z’, dopo che i manifestanti ucraini hanno notato che la lettera ‘Z’ ad alcuni simboleggia il sostegno alla guerra della Russia in Ucraina. Proprio la guerra in Ucraina dovrebbe essere una presenza regolare a Cannes. “Serve un nuovo Chaplin che dimostri che il cinema di oggi non è muto”, ha detto Zelensky nel collegamento accolto da una ovazione. Nel suo intervento ha citato capolavori della storia del cinema come ‘ Il Grande Dittatore’ e Apocalypse Now. “L’odio alla fine scomparirà e i dittatori moriranno. Siamo in guerra per la libertà”, ha detto. Il festival ha escluso i russi con legami con il governo. Sullo schermo ci saranno diversi film di importanti registi ucraini, tra cui il documentario di Sergei Loznitsa ‘The Natural History of Destruction’. I filmati girati dal regista lituano Mantas Kvedaravicius prima di essere ucciso a Mariupol ad aprile saranno mostrati anche dalla sua fidanzata, Hanna Bilobrova. Sempre oggi è stata presentata la giuria che assegnerà la Palma d’Oro. L’attore francese Vincent Lindon guida una squadra che comprende Deepika Padukone, Rebecca Hall, Asghar Farhadi, Jasmine Trinca, Ladj Ly, Noomi Rapace, Jeff Nichols e Joachim Trier. Anche le questioni di uguaglianza di genere saranno presenti al Festival di Cannes, dove non più di cinque registe hanno mai fatto parte della scaletta del concorso per la Palma d’Oro e solo due registe hanno vinto.Lunedì, Fremaux ha difeso il festival, sostenendo che seleziona i film esclusivamente sulla base della qualità. Alla Hall, che l’anno scorso ha debuttato alla regia con il film ‘Passing’, è stato chiesto quale fosse la sua opinione. “Credo che sia un lavoro in corso. Intendo per l’intera industria cinematografica, non solo per il Festival di Cannes”, ha risposto Hall. “Il modo di affrontare queste cose deve essere affrontato anche a livello di base. Non sono solo i festival o le situazioni di fronte al pubblico. Si tratta di tutte le minuzie di ciò che va nel settore in generale”, ha aggiunto. Il tradizionale festival di Cannes, tempio più grande e sfavillante del mondo del cinema, delle polemiche e del glamour sarà uno spettacolo di 12 giorni di anteprime sul tappeto rosso e accordi cinematografici dilaganti su e giù per la Croisette. L’uscita nelle sale è un requisito di qualsiasi film in lizza per la Palma, che ha impedito ai servizi di streaming di svolgere un ruolo importante a Cannes. Ma quest’anno, un nuovo partner del festival – TikTok – ha sollevato un polverone. Il festival ospita creatori di TikTok da tutto il mondo e organizza un concorso separato per i migliori (brevissimi) video creati durante il festival. Fremaux l’ha definita una “partnership giovane” e ha garantito che TikTok non sarà il futuro del cinema.

COMPARAZIONE BONUS

Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair Comparazione Bonus nuovi clienti - bet365 Comparazione Bonus nuovi clienti - stars casino Comparazione Bonus nuovi clienti - snai Comparazione Bonus nuovi clienti - betfair exchange Comparazione Bonus nuovi clienti - pokerstars sport Comparazione Bonus nuovi clienti - lottomatica Comparazione Bonus nuovi clienti - sportitaliabet Comparazione Bonus nuovi clienti - C Play

Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le previsioni e i pronostici presenti all’interno del blog sono frutto di opinioni personali che riguardano il possibile esito di eventi sportivi, scelti a discrezione dell’autore, e sono espressi precedentemente allo svolgersi degli eventi stessi. L’autore cerca di fornire dati accurati e aggiornati ma non offre alcuna garanzia assoluta circa l’accuratezza o l’attualità del contenuto del sito, come non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni.
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L’autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l’autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.
Ogni visitatore del blog si impegna a prendere visione di questo disclaimer e ad accettarne tutte le condizioni.

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Questo sito confronta le quote e i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

B-Lab LIVE! e blabsport.it sostengono il Gioco Responsabile. Il gioco é severamente vietato ai minori di 18 anni‎ e può causare dipendenza patologica.

B-Lab Live! © 2013-2019 Boris Production srl P.IVA 01804480992. Powered by CSS Communication® - Tutti i diritti riservati - Sito in Costruzione -

To Top